NEWS ANNO 2021 / DETTAGLIO NEWS

19.02.2021

Crollo storico dei pernottamenti in strutture alberghiere in Svizzera nel 2020

Nel 2020 il settore alberghiero svizzero ha contabilizzato 23,7 milioni di pernottamenti, pari al 40,0% in meno (-15,8 milioni di unità) rispetto al 2019.

Il contesto straordinario dell'emergenza sanitaria è alla base di questo crollo inedito a livelli che non erano stati osservati sin dalla fine degli anni '50.

La domanda straniera ha totalizzato 7,3 milioni di pernottamenti, registrando un calo del 66,1% (-14,3 milioni di unità).

La domanda svizzera, dal canto suo, è calata meno drasticamente (-8,6%, pari a -1,5 milioni di unità) a 16,4 milioni di pernottamenti.

Ecco quanto emerge dai risultati definitivi dell'Ufficio federale di statistica (UST) pubblicati oggi.

Ulteriori informazioni in allegato.

Iscrizione alla Newsletter