NEWS / DETTAGLIO NEWS

13.11.2018

L'odore della brace spenta

Questo libro è un affettuoso viaggio di ritorno nella prima gioventù dell'autore, nella sua casa "dove l'Olanda discretamente appariva dappertutto".

E nel dopoguerra della montagna del Ticino del nord.

Contiene messaggi d'inchiostro che, per un attimo, come fuochi fatui, raccontano di quando si faceva la mazza sulla porta di casa, si cacciavano le volpi con la stricnina, il venerdì andava in tavola il merluzzo salato e il caffè era quello del pentolino.

Ma anche di quando San Faustino veniva portato in processione per far piovere, i negozi erano piccoli bazar dove si trovava di tutto, nelle osterie si giocava a carte e si cantava.

E mille altre situazioni, persone, luoghi di una Heimat alpina che ogni anno un po' svanisce.

Titolo
L'odore della brace spenta

Autore
Martino Giovanettina

Editore
Agenzia Kay

Anno
2014

ISBN
978-88-9074-166-1

Iscrizione alla Newsletter