NEWS / DETTAGLIO NEWS

07.06.2017

Una rondine per gli albergatori

È vero che una rondine non fa primavera, tuttavia gli albergatori ticinesi nel mese di aprile hanno tirato un sospiro di sollievo, se si leggono i dati statistici forniti dall'Osservatorio del Turismo dell'IRE, l'Istituto di Ricerche Economiche.

Rispetto allo stesso mese del 2016, quest'anno i pernottamenti sono aumentati di oltre 60'000 unità, assestandosi a circa 250'000 unità.

Interessante è notare la provenienza dei turisti, il 60% dalla Germania, il 38% dalla Confederazione e il 14% da altri Paesi, mentre dall'Italia si è registrato un calo di presenze del 7.4%.

Questi dati sono confortanti anche se non si può abbassare la guardia; occorre infatti puntare ad un ulteriore miglioramento delle prestazioni e dei servizi alberghieri, nonché dell'offerta culturale e di svago che possa compensare la dipendenza da fattori meteorologici.

Iscrizione alla Newsletter