TUTTE LE NEWS / DETTAGLIO NEWS

27.07.2019

Viticoltura e droni

In importanti zone vinicole di vari Paesi, l'uso di droni per monitorare i vigneti sta migliorando la manutenzione degli impianti vitati, e di conseguenza il loro prodotto finale, ovvero il vino.

Le riprese aeree dei vigneti consentono infatti di verificarne lo stato, di individuare le più piccole fallanze e di prevenire gli interventi fitosanitari.

I droni vengono poi utilizzati anche come alternativa all'elicottero per lo spargimento di prodotti fitosanitari; tra l'altro, la Svizzera è il primo Paese del Vecchio Continente ad aver sviluppato una procedura di autorizzazione per i droni impiegati in questo campo.

Nella foto la ripresa tramite drone (www.droni.ch) di un vigneto nel Mendrisiotto, la regione più vitata del Cantone Ticino.

Iscrizione alla Newsletter