NEWS / DETTAGLIO NEWS

05.03.2018

Confederati meno carnivori

Le vendite di prodotti a base di carne svizzera sono calate dello 0.7% a 221'468 tonnellate nel 2017, come si legge in una nota diramata venerdì scorso dall'Ufficio federale dell'agricoltura.

Il consumo di tutte le categorie di carne osservate è diminuito, ad eccezione di quello delle carni di pollo e degli insaccati.

Il calo maggiore delle vendite si è avuto nel settore delle carni fresche di maiale e di vitello.

Iscrizione alla Newsletter