NEWS / DETTAGLIO NEWS

09.08.2017

Appenzello, tre prodotti da tutelare

Sono sempre di più i prodotti alimentari contraffatti, dalla mozzarella "campana" proveniente però dalla Lituania, al Parmigiano Reggiano prodotto in Germania.

Se da un lato si parla unicamente di concorrenza sleale, dall'altro però c'è l'aspetto più grave di prodotti contraffatti nocivi alla salute, come i broccoli provenienti dalla Cina in cui è stata riscontrata la presenza di residui chimici.

Ora, per combattere le contraffazioni e per difenderne la qualità, in Appenzello si è fatta richiesta del marchio IGP Indicazione Geografica Protetta per tre prodotti gastronomici tradizionali.

Si tratta dell'Appenzeller Mostbröckli, un salume prodotto con le parti più nobili della carne bovina, dell'Appenzeller Pantli, una salsiccia dal forte gusto di aglio con una particolare forma irregolare e dell'Appenzeller Siedwurst, una salsiccia dal caratteristico sapore di aglio e cumino che può essere consumata sia cotta che cruda.

Iscrizione alla Newsletter