NEWS / DETTAGLIO NEWS

17.04.2017

Ristorante Bellavista a Cureglia

Dello chef Massimo Del Canale, che da poco tempo ha aperto a Cureglia il Ristorante Bellavista, si può dire che è un uomo venuto dal mare, nel senso che del mare, e soprattutto del pescato, conosce vita, morte e miracoli, ovvero leggende, storie, proprietà organolettiche e sapori dei tanti pesci che popolano il "Mare Nostrum".

In Liguria, nelle Cinque Terre, Massimo ha cucinato per anni nel suo mitico locale "La Lanterna" a Riomaggiore. Per nostra fortuna ora la sua perizia nel trattare il pesce in modo semplice, genuino, senza stravolgerne il gusto, l'ha messa a disposizione degli estimatori e buongustai locali; oltre ai pesci che un po' tutti conosciamo, Massimo propone ad esempio, quando ci sono, quei tesori del mare che si chiamano "ortiche di mare" o anche anemoni, oppure i ricci che arricchiscono un piatto di spaghetti, o ancora i Percebes, crostacei della Galizia, detti anche "cornucopie del mare".

Ovviamente poi, quando uno dei pochi pescatori del Ceresio riesce a catturare il persico, il lucioperca o la trota, ecco che Massimo li cucina esaltandone le peculiarità.

A questo punto è doveroso ricordare la pubblicazione del ponderoso e bel libro che Massimo Del Canale ha scritto insieme al giornalista Raimondo Locatelli, "Pesce di lago - Nella storia e nella tradizione gastronomica della Regione Insubrica", dato alle stampe dalle Edizioni Graficomp.

Iscrizione alla Newsletter